Utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza i cookies. Usando il nostro sito web l'utente ne consente l’utilizzo. Per dettagli, cliccare qui.

Putztuchsystem

Noleggiare un bene piuttosto che possederlo

La cultura del possesso temporaneo si sta sempre più imponendo sul concetto di proprietà, coinvolgendo un sempre maggior numero di ambiti, dalla vita privata ai settori industriali. Lo dimostrano i dati in crescita del noleggio auto a breve termine, di attrezzature, di barche, di abiti,  ma anche di gioielli e di opere d’arte. La consapevolezza della crescente importanza del servizio, la velocità di obsolescenza dei beni, la complessità di gestione dei beni di proprietà  portano a preferire di fruire temporaneamente di un bene piuttosto che possederlo.  E’ quanto l’economista americano Jeremy Rifkin nell’omonimo libro definisce “L’era dell’accesso”, descrivendo la trasformazione della società verso una new economy che pone al centro del business il servizio collegato a un prodotto. Possederlo, a questo punto, è superfluo, è molto più importante è accedere al servizio.

Pioniere di un'idea di successo

MEWA ha precorso i tempi, introducendo in tempi insospettabili il concetto di noleggio: nella Germania dell’epoca, nel 1908, quando cominciava a fiorire l’industria meccanica e automobilistica,  il fondatore Hermann Gebauer ebbe l’intuizione  che per pulire gli impianti industriali, piuttosto che i tradizionali stracci, si sarebbe potuto usare un panno riutilizzabile, molto assorbente, resistente e multiuso. E che il vero core business dell’azienda sarebbe stato l’intera gestione del panno, per poter offrire un servizio innovativo al cliente. L’idea ebbe successo e oggi MEWA  è leader di mercato a livello europeo: ogni giorno utilizzano i panni MEWA 2,7 milioni di operatori e dal  nostro stabilimento di Immenhausen ogni secondo vengono prodotti 5 nuovi panni, 114 milioni di panni all’anno. 

Il vostro referente:

Donna Renata Bernardini

L'INVOLUCRO

P.le De Agostini 1

20146 Milano