Utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza i cookies. Usando il nostro sito web l'utente ne consente l’utilizzo. Per dettagli, cliccare qui.

Warnschutzkleidung

MEWA News

Nuova ordinanza sui dispositivi di protezione individuale

Perché una nuova ordinanza?

Il 20 aprile 2016 è entrata in vigore la nuova ordinanza sui DPI (EU) 2016/425. Sostituirà la direttiva in vigore dal 1989 89/686/CEE il 21 aprile 2018. Lo scopo della direttiva è quello di adattare i requisiti dei dispositivi di protezione individuale al "nuovo quadro normativo" (NLF) dell'Unione Europea (UE), per offrire una migliore protezione a chi indossa i DPI. Questo "nuovo quadro normativo" forma il principio unitario per il monitoraggio dei prodotti nell'UE. 

La direttiva precedentemente in vigore deve essere recepita nel diritto nazionale di ogni stato membro. Le ordinanze valgono tuttavia dopo il loro recepimento direttamente in tutti gli stati membri. In tal modo si garantisce un adattamento più rapido ed efficace della legge.

Con la nuova ordinanza sui DIP vengono uniformati i termini UE come ad esempio "Commercializzazione" o "Immissione sul mercato", etc.

Non solo è stato concretizzato l'ambito di applicazione dell'ordinanza DPI, ma anche provvedimenti particolari per la protezione di chi indossa i DPI. Ad es.:

  • Ogni persona che dà un DPI a un'altra persona deve dare informazioni alle autorità di mercato, da chi lo ha ricevuto e a chi lo ha dato. 
  • Con la commercializzazione dei DPI, il produttore deve indicare il tipo, il numero di lotto o serie per garantire una tracciabilità.
  • I rivenditori e gli importatori possono essere obbligati nella stessa misura del produttore. 

Ma quando si tratta di un produttore europeo, soprattutto i rivenditori hanno nuovi obblighi:

  • Verifica della marcatura CE
  • Verificare se le informazioni di utilizzo e la dichiarazione di conformità sono presenti nella giusta lingua, nonché numero di lotto, indirizzo postale e indirizzo del produttore
  • Mettere a disposizione le giuste condizioni ambientali
  • Informare le autorità di mercato, se dai DPI possono sorgere dei pericoli
  • I requisiti degli enti di certificazione e delle relative autorità di sorveglianza vengono uniformate e concretizzate realmente

Per l'attuazione di nuove ordinanze, in base al settore ci sono dei termini di transizione differenziati. 

In qualità di erogatore professionale di servizi tessili per i dispositivi di protezione individuale, MEWA si occupa di un'attuazione corretta e in tempo utile delle nuove direttive. I clienti MEWA saranno quindi dalla parte giusta.

Qui può essere letto il testo originale della direttiva