Utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza i cookies. Usando il nostro sito web l'utente ne consente l’utilizzo. Per dettagli, cliccare qui.

_DSC5988.tif

Julia Hoppe e Marika Stammler

"Da MEWA tutte le porte sono aperte!"

Nell'intervista con Julia Hoppe e Marika Stammler

  • Lunghi anni di fiducia

    MEWA favorisce un rapporto di fiducia sia con i clienti che i collaboratori.

  • Atmosfera familiare

    Qui la persona è al centro: sono le persone che fanno MEWA.

  • Promuovere le passioni

    MEWA offre la possibilità di puntare a degli obiettivi e perseguirli con entusiasmo.

 "Dove c'è molta sporcizia, il nostro panno tecnico è l'ideale!" dice ridendo Marika Stammler, direttrice commerciale area grandi clienti di MEWA. Da oltre trenta anni lavora nel settore vendite. Non conosceva questo lavoro. "Ho iniziato come venditrice di scarpe", racconta. A 28 anni sono passata al settore vendite di MEWA. "Era già una sfida", ricorda. Cosa la ha aiutata? "Il sostegno generale: MEWA è un'azienda familiare. Facciamo tutto insieme e manteniamo il team compatto. In ogni momento si può parlare con chiunque, di mattina, a pranzo e anche la sera! È questo che rende forte MEWA - e anche me."

"Ho ricevuto sostegno e aiuto sin dall'inizio."

Anche Julia Hoppe ha avuto uno splendido inizio in azienda: "Ho ricevuto sostegno e aiuto sin dall'inizio: addestramenti, documentazione di vendita, a tutti i livelli", racconta la responsabile di zona, attiva dal 2015 nel settore vendite. "E ho avuto un mentore, sempre pronto per me". Non ha mai avuto la sensazione di essere sola. Ora è tranquilla per quanto riguarda il futuro: "Da MEWA tutte le porte sono aperte!", dice. "Già durante il colloquio di lavoro ho capito che qui avrei avuto opportunità di formazione! E non sarei rimasta ferma." 

"Tanto sostegno, rapide vie decisionali, molta responsabilità."

Anche Marika Stammler non è mai rimasta ferma. Da responsabile di zona a direttrice commerciale si è occupata di grandi clienti. Oggi ripensa ai tanti anni positivi di lavoro con MEWA e, come dice sorridendo, "è ancora innamorata del panno tecnico". In tutti questi anni non ha mai pensato di cambiare lavoro. "MEWA offre tutto l'indispensabile per stare bene e continuare a formarsi", dice. "Colleghe e colleghi affabili, tanto sostegno, rapide vie decisionali, molta responsabilità". Ridendo dice: "un equipaggiamento all'avanguardia, efficienti auto di servizio, ottima retribuzione. Cosa volere di più?" Nel marzo 2017 è passata dalle vendite attive al settore risorse umane: attualmente è mentore per MEWA e fa da riferimento alle giovani leve - così come è successo a Julia Hoppe con il suo mentore all'inizio della carriera.

Qui.trovate ulteriori informazioni su quello che Marika Stammler e Julia Hoppe raccontano di MEWA.